Gli sforzi per concentrarsi su design e designers

I progettisti hanno una funzione fondamentale da svolgere nel futuro dei abitti indiani. Ci devono per questo preparare di una forma efficiente i designer. Questo può essere fatto con la sponsorizzazione di programmi di scambio con scuole internazionali, migliorando coinvolgimenti nelle capitali della moda di tutto il mondo, favorendo e offrendo incubazione business per designers extra e anche uno sforzo per soddisfacenti design premi.

Anche in India, i progettisti popolari sono incapaci di raccogliere finanze di risorse efficienti , dal momento che una parte importante delle loro attività sono marchi e abilità di progettazione che non sono misurati per quanto riguarda i soldi, e quindi diventa difficile giudicare il valore. Questo ha gravemente ostacolato la loro promozione e la capacità di aumentare la sua presenza su mercato da dettaglio in tutto il paese e all'estero. Non esiste un metodo sistematico di presenza nelle capitali mondiali della moda come Parigi, Milano e New York. A causa di questo, i designers hanno bisogno di dipendere dei suoi contatti e relazioni per l'organizzazione di programmi di moda e fare alleanze di vendita al dettaglio. Il governo federale francese, così come il governo federale britannico aiuta i designers dei loro paesi particolari, come hanno capito che lo sviluppo di valore attraverso lo design è l'unico metodo per portare avanti nel panorama competitivo del settore della moda in tutto il mondo. Il governo federale indiano e agenzie competenti devono accettare allo stesso modo questo aspetto del tessuto, abbigliamento e moda davvero se hanno bisogno di vedere l'India su il mappa globale della moda.

Lavoriamo in collaborazione: designers – sforzi aziendali

I designers e le numerose organizzazioni possono lavorare in tutto il mondo attraverso vari modelli e con molte relazioni di lavoro. Il business della moda indiana ha molti punti di vista ma solo uno di questi design, in cui un progettista produce una joint venture di vendita al dettaglio con la sua / il suo proprio marchio attraverso le catene di vendita al dettaglio organizzato. Ci sono tanti di altri design in base alle proprietà del marchio e la divisione delle attività funzionali.

A livello internazionale, numerosi modelli di collaborazione tra i designers e le imprese sono facilmente disponibili. Ci sono molte casi di marchi di stilisti di essere in comproprietà con i designers e imprese, Gucci-Alexander McQueen e Stella McCartney Gucci-essendo alcuni di loro.

Alla fine, numerose aziende di design sono stati effettivamente acquisiti da imprese in cui i designers svolgono un ruolo importante nella elementi di design del business, ma il marchio e l'organizzazione si ha interamente dal aziendale.

La proprietà attuale di Calvin Klein da Philips Van Heusen e precedenti partecipazioni di Hugo Boss e Valentino da Marzotto alcuni esempi rilevanti in questa sezione. Questi esempi dimostrano che non solo i designers trovano tali rapporti cruciali per il progresso, ma anche l'imprese usano questa relazione per aumentare il loro successo e crescita. Offerte in India hanno bisogno di un lungo cammino per stabilire i valori del marchio di imprese e progettisti.

Chi Siamo

Fare la infrastruttura tipica per il funzionamento come lo design e campionamento, trattamento di alto livello, lo screening dei prodotti, ecc può aiutare a migliorare la capacità dello aggruppamento, cioé il gruppo avvra piu cappacita per lo investimento in vecce di ogni uno designer da solo.

Banche di dati ben gestiti possono aiutare a diminuire i costi di ricerca e estrazione dei dati, i qualificatti possono fare questo da rendere il processo di acquisto più facile per gli acquirenti. programmi di marketing a cooperativi a piu gruppi possono ugualmente sostenere i giocatori a maturare nella catena del valore miscelando i loro punti di forza all'interno dell'aggruppamento.

La forza basata nell'aggruppamento nel settore della moda si caratterizza per il mercato italiano. La Camera Nazionale della Moda Italiana, per esempio, sostiene l'avanzamento dei gruppi di moda a Milano e Firenze in un modo ben organizzato. mercato indiano può imparare tanto da Italia l'India ha una base di produzione sparsa in questo metodo basato in aggruppamento, ma è stato in grado di connettersi con il design e la capacità di branding.

Se le attività di cui sopra sono effettivamente considerati, l'India potrebbe avere un notevole progresso nel settore della moda, che potrebbe migliorare da una dimensione minima di Rs 8.000 nucleo nel prossimo decennio. Negli anni '50, '60 e '70, la situazione della moda indiana è stata vivace e trendy, alla fine del 20 ° secolo era piuttosto sottomesso e con l'inizio del 21 ° secolo si è innestato in su e sta ancora sperimentando lo sviluppo di numerosi spettri di colori.

"La forza basata nell'aggruppamento nel settore della moda si caratterizza per il mercato italiano."


- Sara Millioti, strandofsilk.com